Masselli autobloccanti – Caratteristiche

I masselli autobloccanti sono manufatti di calcestruzzo vibro-compresso colorati grazie all’aggiunta, nell’impasto, di appositi ossidi.
Svolgono la funzione di elementi ripartitori del carico mediante le superfici di aderenza, cioè oppongono alla sollecitazione impressa dal carico concentrato di esercizio (ad esempio la ruota di un autoveicolo), l’attrito generato dall’aderenza tra masselli adiacenti, determinando la distribuzione del carico suddetto sul sottofondo, vero elemento portante del complesso; maggiore sarà lo spessore del massello adottato, più ampia risulterà la superficie di sottofondo sollecitata dal carico, quindi la portata della pavimentazione.

masselli-carico-sottofondo

La produzione odierna offre svariate soluzioni che per forme, dimensioni e finiture possono inserirsi con efficacia tanto in ambito residenziale ed  urbano, quanto in quello industriale.

Per convenzione si definisce la destinazione d’uso dei più diffusi spessori:

  • cm 4,5 per carichi leggeri (pedonale);
  • cm 6 per carichi medio-pesanti (residenziale);
  • cm 8 per carichi pesanti (industriale);

Le finiture proposte sono, perlopiù tre:

  • Mono strato, ossia realizzati in un unico impasto: si presentano con una colorazione uniforme in tutto il loro spessore ed una superficie più rustica, per effetto dell’inerte a maggior granulometria.
  • Doppio strato al quarzo: sono caratterizzati da una base di cemento grezzo e da uno strato di circa 0,8-1 cm costituito da impasto di quarzo, leganti ed ossidi, che conferiscono alla superficie una maggior eleganza e lucentezza.
  • Antichizzati o burattati: differiscono dalle due categorie precedenti per la lavorazione aggiuntiva che subiscono e che ne smussa gli spigoli in modo irregolare conferendogli il caratteristico aspetto.

A queste tipologie se ne aggiungono altre meno diffuse, ma non per questo meno
interessanti quali, per citarne alcune:

  • Masselli con superficie sabbiata o bocciardata;
  • Masselli con superfici in pietra granulare o naturale;
  • Masselli a spacco (tipo pavè)
contatta tosa pavimentazioni